600 gr cocaina in casa Fano, arresto Ps

37enne con regolare impiego. Dosi suddivise valore 100mila euro

Aveva in casa 600 gr di cocaina un 37enne albanese residente a Fano arrestato dagli agenti del Commissariato di Fano in collaborazione con i poliziotti di Urbino e della Squadra Mobile. L'uomo, padre di famiglia, un lavoro regolare, secondo l'accusa sarebbe invece uno spacciatore. La cocaina purissima trovata nella sua abitazione era già suddivisa in dosi. Secondo gli inquirenti spacciava prevalentemente nella zona dello stadio di Fano, quartiere San Lazzaro, dove il via vai di consumatori aveva allertato le forze dell'ordine. Se immesso sul mercato il quantitativo di stupefacente detenuto avrebbe fatto incassare al pusher circa 100mila euro. L'arresto è stato già convalidato dal gip che ha disposto per l'albanese la misura cautelare in carcere come chiesto dalla procura.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere