Sardine, 500 in piazza ad Ascoli Piceno

Intonata Bella ciao. "Salvini porta odio,noi pace e accoglienza"

Circa 500 persone, secondo fonti della Questura, hanno preso parte al raduno delle sardine in piazza del Popolo ad Ascoli Piceno. I partecipanti, che hanno iniziato la manifestazione intonando "Bella ciao", hanno mostrato cartelli che riproducevano disegni di sardine e finte canne da pesca con tanto di pesci all'amo. "In questa piazza Salvini ha portato la cultura di odio e violenza. E allora vogliamo dire che ci siamo anche noi - ha detto Ilaria Chiovini, coordinatrice provinciale del movimento, che ha aperto il Gruppo Sardine Piceno Official - ma noi promuoviamo pace, cultura dell'accoglienza e dell'inclusione e non la divisione. Siamo - ha spiegato - un movimento apartitico, che vuole parlare di democrazia a fronte di chi cerca di dividere prendendosela coi più deboli. No alla cultura fascista di cui purtroppo ad Ascoli abbiamo recentemente avuto testimonianza". A seguire, letti gli articoli della Costituzione. Presente anche il presidente dell'Anpi provinciale Pietro Perini.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere