Ricci, liquidazione Berloni "strana"

Sindaco vicino a lavoratori, cercheremo canale con proprietà

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci raggiunge gli 85 dipendenti della Berloni in picchetto davanti allo stabilimento dopo la decisione della proprietà di mettere in liquidazione l'azienda: "Notizia inaspettata in verità non legata alla produzione. L'azienda stava andando meglio, era riuscita ad alzare di nuovo la testa dopo anni di difficoltà.
    Siamo vicini ai lavoratori. Capiamo lo stato d'animo di chi, dalla mattina alla sera, si ritrova in questa situazione". Per il sindaco "una strana vicenda" legata ai soci taiwanesi "che improvvisamente decidono di mettere in liquidazione la società.
    Pare per discussione societaria e diversità di vedute all'interno della proprietà". "Cercheremo un canale per parlare con la proprietà - ha detto - per capire se la decisione sia irreversibile o meno. Se non lo è dobbiamo subito aprire un tavolo anticrisi. Bisogna mantenere i posti di lavoro e salvare un marchio storico del territorio". Al picchetto anche il consigliere regionale Pd Andrea Biancani. "La Regione c'è".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere