18 mln Marche per contratto ferrovie

In assestamento bilancio approvato da Consiglio Marche

Un emendamento da 18 milioni di euro all'assestamento di bilancio regionale per la firma, a giorni, del contratto di servizio con Trenitalia. E' stato approvato (20 favorevoli, 8 contrari) dal Consiglio Regionale delle Marche prima del via libera complessivo allo stesso assestamento (19 a favore e 8 contro). L'emendamento è stato presentato dal presidente della Commissione bilancio Francesco Giacinti (Pd), relatore del provvedimento che recepisce i risultati del Rendiconto e rimodula le risorse: residui attivi rideterminati in 2.096.288 euro, passivi 1.749.592 euro. Il saldo finanziario è di 155.193.000 euro. Ci saranno, ha spiegato a margine Giacinti, "investimenti per 120-130 milioni per 15 anni: cambieranno i treni del trasporto regionale". Dei 18 milioni, 7 arrivano da fondi per edilizia sanitaria per ora non utilizzabili; 11 da risorse per il Tpl (trasporto pubblico locale)che torneranno alla Regione dal Ministero dei Trasporti per la quota parte dello Stato per il Tpl.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere