Prelievo multiorgano a ospedale Fabriano

Av 2 ringrazia famiglia, ridata speranza a 5 pazienti

Prelievo multiorgano all'ospedale di Fabriano su una giovane donna deceduta a seguito di un'emorragia cerebrale. I familiari hanno acconsentito al prelievo degli organi, reso possibile grazie alla perfetta organizzazione e collaborazione tra il personale medico e infermieristico del Servizio Anestesia e Rianimazione e del Blocco Operatorio dell'ospedale Profili e le varie équipe chirurgiche arrivate, grazie al coordinamento del Centro Regione Marche dei Trapianti e il Nit (Nord Italia Transplant). Per un paziente di Padova è stato prelevato il polmone; il cuore per uno di Udine; il fegato è stato dirottato ad Ancona; per Fabriano sono state prelevate le cornee. "La Direzione Medica di Presidio dell'Area Vasta 2 e tutto il personale medico e paramedico porgono un sentito ringraziamento alla famiglia, che, con il suo consenso alla donazione degli organi, ha contribuito a ridare la speranza a cinque pazienti" la nota diffusa al termine delle operazioni dall'Av 2.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere