Noleggio abusivo natante promosso su web

Gdf scopre numerose recensioni, rischio multa fino 22mila euro

Pubblicizzava anche su siti web dedicati, il noleggio di un natante da diporto ad uso privato, presente nella marineria di Ancona, ma non aveva l'autorizzazione per l'attività. Lo hanno scoperto i militari della Stazione della Guardia di finanza di Ancona. Identificato il proprietario a cui sono stati contestati due verbali amministrativi e che rischia sanzioni fino a un massimo di 22mila euro: promuoveva uscite in mare e pernottamento a bordo; di questa attività, ritenuta di natura commerciale, per la quale occorre chiedere una preventiva autorizzazione, i finanzieri hanno trovato numerose recensioni su siti Internet. Per gli aspetti di natura fiscale, riguardante la mancata dichiarazione degli introiti, le Fiamme Gialle hanno segnalato il responsabile al reparto competente per il prosieguo dei controlli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere