Greenwood,ero a Fermo quando terra tremò

Concerto di beneficenza per le Marche e beni artistici feriti

"Ero a Fermo e Amandola quando ci furono le due grandi scosse di terremoto (del 2016, ndr) e ho visto nel periodo immediatamente successivo la grande reazione dei marchigiani. Questa parte dell'Italia mi è molto cara, trascorro veramente molto tempo qui e sto pensando di stabilirmi in maniera permanente. Voglio fare ancora di più per portare attenzione su questa regione e provare a dare un aiuto nel processo di ricostruzione". Lo dice Jonny Greenwood, chitarrista dei Radiohead, che per dimostrare la sua sensibilità e il suo amore per questi territori si esibirà a titolo gratuito il 25 ottobre al Teatro dell'Aquila di Fermo, insieme a Daniel Pioro (violino), Katherine Tinker (pianoforte) e Giuseppe Franchellucci (violoncello). Il ricavato della serata sarà interamente destinato alle iniziative del Comitato ArteProArte, che dal 2017 è impegnato in una grande operazione di restauro dei beni culturali danneggiati dal sisma nel sud delle Marche.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere