Rimossa croce pericolante Torre Cerreto

Crocifisso 180 cm e 15 kg, base arrugginita e rischio cedimento

Rimossa la croce pericolante in ferro che si trovava sulla torre civica di Cerreto D'Esi (Ancona) e stava rischiando il definitivo cedimento. L'operazione dei vigili del fuoco di Fabriano era stata tentata dai vigili del fuoco già sabato scorso. Dopo aver transennato la zona, per poter operare nella massima sicurezza, avevano provato a raggiungere il grande crocifisso di circa 180 cm per 15 kg di peso, la cui base era palesemente arrugginita.
    Purtroppo l'autoscala in dotazione si era rivelata troppo corta.
    Quindi hanno deciso di lasciare l'area transennata per evitare pericoli per i pedoni. Ieri i pompieri sono tornati a Cerreto D'Esi, questa volta con un mezzo alto 39 mt, riuscendo a raggiungere il crocifisso in ferro che si stava adagiando su un lato. Dopo la rimozione della croce, che è stata consegnata agli agenti della polizia locale, si è provveduto anche a smantellare la transennatura sulla strada sottostante.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere