Picchia madre per soldi droga, arrestato

Figlio bloccato a Fermo, anni maltrattamenti ai danni anziana

(ANSA) - FERMO, 10 SET - Botte, maltrattamenti, minacce all'anziana madre invalida per avere soldi per l'acquisto di droga di cui fa uso. Condotte che proseguivano da anni, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura di Fermo che hanno arrestato il figlio della donna, ora in carcere.
    Nonostante fosse gravato dal divieto di avvicinarsi alla madre e poi dell'obbligo di firma alla polizia giudiziaria a Milano, dove si sarebbe trasferito, l'uomo aveva aggredito occasioni persone che lo ospitavano e violato più volte le misure coercitive. Fatti per i quali la Procura ha ottenuto dal gip di Fermo la custodia in carcere. Oltre a insultare, minacciare, colpire a pugni e schiaffi e a prendere il collo la madre, costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso, in un'occasione il figlio l'avrebbe anche di fatto sequestrata, chiudendola in casa e serrando la porta: in quella circostanza aveva nascosto le chiavi sopra un mobile alto, dopo averla privata del telefono cellulare, mettendola in condizioni di non chiedere aiuto.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere