Ceriscioli,Festa Spelonga segno speranza

'Ripartenza dopo sisma. Semplificare regole per ricostruzione'

"La Festa Bella di Spelonga è una delle testimonianze dell'orgoglio marchigiano, un segno di speranza di una popolazione che ha dimostrato di essere in grado di ripartire". Così il presidente della Regione, Marche Ceriscioli che ha partecipato, insieme alla vicepresidente Anna Casini, alla messa e processione in onore della Madonna della Salute, patrona di Spelonga. La Regione Marche è stata vicina a questa manifestazione che ha non solo un grande valore storico e culturale, ma anche di ripartenza dopo il terremoto. La Regione in questi anni è sempre stata presente e ci ha messo il massimo impegno - afferma ancora Ceriscioli - ma solo attraverso la semplificazione delle regole avremmo la possibilità di dare grande accelerazione alla ricostruzione. Sono cambiati tre governi, forse ne arriverà un quarto ed é bene . conclude - che, chi invece ha la titolarità delle regole, capisca finalmente che senza questo cambiamento é impossibile migliorare il ritmo".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere