Gostoli,valuteremo accordo Marche Pd-M5s

In caso di patto nazionale. Bene governo svolta per fase nuova

"Prima di tutto il Paese e poi il partito".Il segretario del Pd Marche, Giovanni Gostoli, commenta gli sviluppi della crisi di governo e la possibilità di un esecutivo di legislatura con il M5s. "L'unità intorno al segretario Zingaretti - dice - è un bel segnale" come la possibilità che nasca "un governo di svolta, capace di aprire una fase nuova"; "quello di un governo con M5s, Leu e Pd è un tentativo giusto da fare alla luce del sole e non sotto banco, ma se non ci fossero le condizioni siamo pronti al voto e a unire le forze migliori per un'alternativa". "Qualora dovesse nascere a livello nazionale un governo giallo-rosso, - aggiunge rispondendo all'apertura del capogruppo M5s in Regione Giovanni Maggi - valuteremo in direzione regionale Pd e con gli alleati la possibilità di aprire un dialogo con M5s in vista delle Regionali 2020". L'eventuale accordo tra M5s e Pd, secondo il responsabile Lega Marche, sen. Paolo Arrigoni, è per conservare "strapuntini", "un mostro di ipocrisia politica ed umana".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere