Festival AdMed al via ad Ancona il 28/8

Premio ad Enzo Avitabile, tra ospiti la scrittrice Esmahan Aykol

(ANSA) - ANCONA, 25 LUG - E' in programma dal 28 al 31 agosto ad Ancona la 13/a edizione del Festival Adriatico Mediterraneo, che porta tra la Mole Vanvitelliana, la scalinata del Passetto, la Cittadella e la sede dell'Autorità portuale musicisti, studiosi ed ospiti internazionali all'insegna dell'incontro tra culture. Illustrata oggi nel capoluogo dorico dal direttore artistico Giovanni Seneca, assieme al segretario generale dell'Iniziativa Adriatico-Ionica ambasciatore Fabio Pigliapoco e il Comune di Ancona, "la manifestazione punta sulla qualità e sulla sperimentazione per proporre la conoscenza e il dialogo al fine di superare le divisioni".
    Ad inaugurare la kermesse sarà la consegna del premio Adriatico Mediterraneo che va quest'anno al musicista e compositore Enzo Avitabile. In serata l'artista napoletano sarà anche protagonista con il musicista originario del Togo Arsene Duevi di un concerto alla Mole. In serata l'artista napoletano sarà anche protagonista con il musicista originario del Togo Arsene Duevi di un concerto alla Mole che mescola sonorità partenopee e ritmi africani.
    Organizzato per offrire al pubblico eventi dall'alba a tarda notte, il festival propone anche altri tre concerti alle ore 21 alla Mole: quello del Pipo Romero Trio, gruppo spagnolo che fonde flamenco e word music (29/8), quello dei Chalaban (30/8) dove il blues del deserto incontra i suoni balcanici e quello dei BandaAdriatica (31/8) col suo scatenato sound salentino. Altri tre incontri musicali, sono previsti alle sei della mattina con vista mare dal Passetto. Si esibiranno nell'ordine Carlo Maver col bandoneon e il flauto, Mauro Crispi con flauti tradizionali e nuove tecnologie e Roberto Fabbri con la chitarra.
    Infine ci sono gli incontri culturali divisi in due rassegne: 'Dialoghi a due sponde', che indagano a cura del giornalista Matteo Tacconi sulla Macroregione Adriatico Ionica e sulle sue possibilità di sviluppo, e 'Diritti e Rovesci', a cura del Garante regionale dei diritti dell'Assemblea Legislativa delle Marche per approfondire l'evoluzione dei diritti tra Italia, Europa, Nord Africa e Medio Oriente. Tra i primi il convegno su 'Porti e trasporti' con Zeno D'Agostino e Rodolfo Giampieri, presidenti rispettivamente del Autorità di Sistema Portuale dell'Adriatico Orientale di Trieste e dell'Adriatico Centrale di Ancona. Tra i secondi l'incontro col giornalista e regista Gabriele Del Grande e quello con la scrittrice turca Esmahan Aykol, che intervistata dal giornalista di Repubblica Marco Ansaldo parlerà d'immigrazione e discriminazione. In calendario anche la presentazione della guida Lonely Planet sull'Albania con l'autore Piero Pasini.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere