Quota 100, nelle Marche 4.615 domande

Dati a metà luglio, accolte 3.109, respinte 265, altre giacenti

Sono 4.615 le domande di pensione presentate nelle Marche per Quota 100, cioè per avere la possibilità di andare in pensione anticipata con 62 anni di età e 38 di contributi. Emerge dai dati dell'Inps aggiornati al 15 luglio, ed elaborati dalla Cgil Marche. Delle domande, 1.792 provengono dalla provincia di Ancona (38,8% del totale regionale), 919 da Pesaro Urbino (19,9%), 859 da Macerata (18,6%), 712 da Ascoli Piceno (15,4%) e 333 da Fermo (7,2%).
    Finora sono state accolte 3.109 domande (67,4%), respinte 265 mentre le altre sono ancora giacenti. A livello nazionale sono 160 mila le domande per Quota 100 (92,5% tramite i patronati).
    La maggioranza di coloro che le hanno presentate sono uomini (73,9% del totale). "Questi numeri - dichiara Daniela Barbaresi, Segretaria Generale della Cgil Marche - confermano come questa misura coinvolgerà una platea molto più ristretta di quella prevista dal Governo con un notevole risparmio di risorse".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere