Traffico di cocaina, arrestati 6 giovani

Operazione dei carabinieri nel pesarese

(ANSA) - FANO (PESARO URBINO), 10 LUG - Una articolata operazione dei carabinieri contro il traffico di cocaina in provincia di Pesaro e Urbino ha portato all'arresto di 6 giovani e al sequestro di 350 grammi di cocaina, 1 chilogrammo di marijuana e 150 grammi di hashish oltre a 47 pasticche di exstasy e circa 5mila euro di proventi da spaccio. Inoltre 11 persone sono state denunciate in stato di libertà (piccoli spacciatori di coca sparsi in vari comuni da Pesaro al Carpegna) che si rifornivano dagli arrestati e 35 assuntori segnalati alla Prefettura di Pesaro e Urbino.
    "Con questa operazione denominata Prius - spiega il comandante provinciale dell'Arma colonnello Luciano Ricciardi - si chiude un capitolo iniziato nel 2016 di altre operazioni quali 'Circoli viziosi' a Fossombrone e 'Pitbull' a Colli al Metauro - grazie anche alla sinergia tra le due Procure di Pesaro e di Urbino".
    In carcere sono finiti L.L. 29 anni di Fano, il grossista del rifornimento di droga in tutta la provincia pesarese, già noto alla giustizia, la sua compagna 29 enne S.G. di Fano, diventata nel tempo sua preziosa collaboratrice, e i suoi due 'collaboratori', M.B. 31 anni di Lucrezia e L.M. 23 anni di Fossombrone, anche loro noti alle cronache giudiziarie.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere