Dalle Marche a Imola, vescovo ama musica

Festeggerà suonando con la band, scelta tromba per lo stemma

(ANSA) - ANCONA, 10 LUG - È tutto pronto per l'ordinazione di mons. Giovanni Mosciatti, parroco di San Facondino in Sassoferrato (Ancona), Diocesi di Fabriano-Matelica, a nuovo vescovo di Imola (Bologna). Sessantuno anni, insegnante di religione da 31 nelle scuole del fabrianese, ha sempre avuto una grande attenzione per i giovani, manifestato anche dalla passione per la musica. Negli anni scorsi, con la sua band, ha tenuto dei concerti in occasione di feste parrocchiali. E non a caso, dopo il solenne rito di ordinazione episcopale, i festeggiamenti proseguiranno alla Rocca Sforzesca dove il neo vescovo suonerà con la sua band, i 'Turno di guardia'.
    "Nello stemma che ho scelto - racconta - ho voluto che fosse inserita una tromba. Nelle Sacre Scritture rappresenta l'annuncio della Parola e della volontà di Dio. E anche la mia passione per la musica".
    L'ordinazione avverrà il 13 luglio alle 17.30 nella Cattedrale di Imola per mano dell'arcivescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere