Aprilia, bene Espargarò 9/o, poi scivola

Pilota spagnolo era 9/o. Bene Iannone a punti anche oggi

(ANSA) - ROMA, 7 LUG - Bella e sfortunata gara nel motogp di Germania al Sachsenring per Aleix Espargaró che ha tenuto la sua Aprilia a lungo nel gruppetto di testa. Soddisfatto lo spagnolo: "Finalmente siamo stati competitivi. Spiace per il team, quando finisci una gara con una caduta sei arrabbiato ma oggi sono anche soddisfatto perché siamo riusciti a rimanere dove vogliamo lottare, tra la 4/a e 10/a posizione" con Dovizioso, Mir, Rossi e altri. Nel finale duello con Morbidelli e 9/a posizione, poi la caduta: per Espargarò zero punti ma restano le sensazioni positive del week end. Andrea Iannone ha confermato il trend di crescita iniziato a Barcellona, dopo un inizio sofferto ha guadagnato confidenza girando con tempi sempre più simili a quelli avanti. Ha chiuso a punti andando nel finale a prendersi il 13mo posto. "Oggi non era una gara facile -ha detto Iannone- ma abbiamo fatto un piccolo step, da qui si deve ripartire per la seconda metà di stagione. Portiamo a casa punti ma soprattutto ho maggiore fiducia in sella".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere