Furto ferramenta Castelpanio, arresti Ps

Refurtiva 15mila euro recuperata. In corso ricerche complice

 Sorpresi a rubare attrezzi professionali in una ferramenta di Casteplanio (Ancona), per un valore di circa 15 mila euro, due romeni sono stati arrestati nella notte tra il 26 e il 27 giugno dalla Mobile di Ancona, sezione reati contro il patrimonio, coadiuvati dagli agenti di Jesi. Sono due 32enni, di cui uno precedenti penali per furto. Sono stati colti in flagranza di furto aggravato consumato, in concorso con un terzo individuo, identificato ma di cui sono in corso le ricerche. Da metà giugno gli agenti monitoravano alcuni romeni, residenti in zona Piano ad Ancona, che di notte si spostava verso Jesi in un casolare di campagna. Verso le 2, poliziotti in borghese hanno notato i due romeni incontrarsi con un terzo uomo nel casolare; li hanno seguiti mentre si dirigevano verso la ferramenta a bordo di due Audi, una con targa rubata. Si sono introdotti nel negozio scardinando un ingresso secondario, hanno caricato parte della refurtiva su un'auto e messo il resto vicino del negozio.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie