Vino, 7,9 mln euro a campagna Marche

+169mila euro risorse statali. Casini, più interventi possibili

 Ammontano a 7,9 milioni di euro i fondi statali destinati alle Marche per la campagna vitivinicola 2019, con un incremento di 169 mila euro rispetto allo scorso anno. Lo ha comunica la vicepresidente Anna Casini, assessore all'Agricoltura, al Tavolo della filiera vitivinicola regionale, riunito a Palazzo Leopardi, dopo che il ministero delle Politiche agricole ha rimodulato le risorse disponibili del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo. Il Tavolo è stato convocato per condividere le misure di promozione sui mercati "terzi" (extra Ue), finanziate con gli stanziamenti ministeriali dell'Ocm (Organizzazione comune di mercato, cioè la regolamentazione disposta dell'Ue) 2019/2020. "Maggiori risorse significano maggiori interventi programmabili e maggiori opportunità di sostegno agli agricoltori che investono - commenta Casini - L'incremento riconosciuto, dovuto all'ottima capacità di spesa mostrata dalla Regione, è stato orientato proprio alla misura investimenti che scadeva il 31 maggio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere