Restauro pala chiesa Monsampietro Morico

Intervento finanziato da Anci e Pio Sodalizio Piceni

Avviato il restauro della pala dell'altare maggiore "Madonna con Bambino e Santi Pietro e Paolo" e di tutte le ante raffiguranti "Le virtù teologali" del reliquiario della chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Antonio Abate a Monsampietro Morico. Lo rende noto il sindaco Romina Gualtieri, ricordando che l'intervento è stato finanziato dall'Anci Marche e dal Pio Sodalizio dei Piceni di Roma, previo parere della Soprintendenza, Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, nell'ambito del progetto "Recupero opere d'arte mobili delle Marche danneggiate dal terremoto". Nella chiesa dei Santi Pietro e Antonio Abate, già oggetto di finanziamento nel secondo piano delle opere pubbliche, comincia ora il restauro conservativo delle due più imponenti opere d'arte che si trovano nell'edificio di culto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie