Eroina in due case, due arresti

Polizia scopre 33 dosi confezionate per il mercato locale

Un 24enne e un 35enne sono arrestati dalla polizia perché ritenuti al centro di un giro di spaccio di eroina a Senigallia e nei Comuni della vallata. Si tratta di due pakistani che in due due appartamenti dello stesso edificio avevano nascosto diversi involucri di stupefacente destinati al mercato locale. Le indagini del Commissariato senigalliese sono partite dall'anomala presenza di soggetti del sud est asiatico molto attivi nel mondo dello spaccio di stupefacenti, specialmente eroina. Dai controlli e dalle testimonianze, i poliziotti sono riusciti a risalire prima al 24enne operaio, che in casa aveva tre involucri di eroina.
    Dagli accertamenti sono poi risaliti a un altro appartamento a sua disposizione da dove era appena scappato un altro uomo: all'interno erano rimasti però 30 involucri, pari a circa 250 grammi, della stessa sostanza. Rintracciato anche il secondo spacciatore, i due sono stati portati nel carcere di Montacuto in esecuzione di un'ordinanza del gip di Ancona.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere