Arcale, risolto problema esalazioni

'Non causato da noi ma trovata soluzione per Sae Pieve Torina'

Il consorzio Arcale ha risolto il problema delle esalazioni maleodoranti provenienti dai pozzetti degrassatori, problema per altro circoscritto alle due aree La Serra e La Piane nel Comune di Pieve Torina. Lo rende noto il consorzio, spiegando che i suoi tecnici lo hanno risolto, "dopo aver messo a fuoco le cause: l'assenza di un sifone all'interno del pozzetto, ragione per cui le acque grigie confluivano con quelle nere favorendone il ristagno all'interno del pozzetto. Si è trattato di una svista - si legge in una nota -, non vogliamo pensare a una inadempienza, in sede di realizzazione delle opere di urbanizzazione.
    Interventi come questo realizzato da Arcale all'interno di alcune unità della Sae - viene sottolineato - sono la dimostrazione della cura e della diligenza con cui sappiamo farci carico dei problemi, anche quando non scaturiscono da una specifica responsabilità del consorzio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie