Pistoletto firma simbolo Bike Marche

Artista alla Bit, terra di diversità senza contrapposizioni

Michelangelo Pistoletto firma il simbolo del progetto Bike della Regione Marche, presentato alla Bit insieme al cluster Marche Outodoor su cui la Regione punta per rafforzare attrattività e diversificare lofferta rivolta al viaggiatore internazionale. Alla Bit, alla presenza del presidente della Regione Luca Ceriscioli, dell'assessore al Turismo-Cultura Moreno Pieroni, del direttore del Giro d'Italia, Mauro Vegni, del campione di ciclismo Ivan Basso, Pistoletto ha ha illustrato il concetto alla base del simbolo: tre cerchi con linee che si incrociano a significare le connessioni tra le diversità, le differenze che si uniscono per creare. "Sono felice di lavorare con questa regione - ha detto - perché è una terra delle diversità, ma dove non ci sono contrapposizioni e contrasti sociali, è all'avanguardia nell'idea di rigenerazione, simboleggiando l'equilibrio tra Natura e Artificio attraverso la promozione della sostenibilità, concetto imprescindibile per il futuro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere