Marcia pace: Mastrovincenzo, siamo in tanti

Istituzioni, scuole, cittadini per mobilitazione coscienze

 "Una mobilitazione delle coscienze per non retrocedere sui diritti della persona. Come ha detto il presidente Mattarella, oggi siamo in tanti, istituzioni, associazioni, scuole e cittadini provenienti da ogni parte d'Italia, per un gesto concreto di responsabilità e partecipazione civile. Una grande occasione di crescita per i 3.500 studenti presenti per essere protagonisti di un futuro fondato su solidarietà, uguaglianza e sviluppo sostenibile" Così il presidente del Consiglio regionale delle Marche Antonio Mastrovincenzo, che partecipa alla Marcia della Pace Perugia- Assisi. L'adesione alla manifestazione è stata confermata a giugno con l'approvazione in aula di una mozione, sottoscritta dall'intero Ufficio di Presidenza."L'appuntamento di quest'anno - ricorda Mastrovincenzo - ha ancora maggiore valore, essendo organizzato a cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale ed a settanta dall'entrata in vigore della Costituzione italiana e dalla firma della Dichiarazione universale dei diritti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere