'Adelson e Salvini' al Bellini Catania

Fondazione Pergolesi-Spontini, qualità produzione artistica

L'opera "Adelson e Salvini" di Vincenzo Bellini nata al Teatro Pergolesi di Jesi e prodotta dalla Fondazione Pergolesi Spontini andrà in scena al Teatro Massimo Bellini di Catania dal 23 settembre al 2 ottobre. Un segnale della qualità della produzione artistica della Fondazione jesina, nell'unione tra ricerca musicologica, creatività, alto livello delle maestranze tecniche al lavoro nel Laboratorio scenografico e nella Sartoria del Teatro Pergolesi. "Adelson e Salvini", dramma per musica in tre atti, è l'opera prima e l'unica semiseria di Vincenzo Bellini. Lo spettacolo ha debuttato con grande successo al Teatro Pergolesi di Jesi nel novembre 2016 nell'ambito della Stagione lirica di tradizione, in un nuovo allestimento in coproduzione con Teatro Massimo "V.
    Bellini" di Catania, ed è stata registrata in un dvd edito dalla Bongiovanni. A Catania l'opera sarà diretta da Fabrizio Maria Carminati, la regia è di Roberto Recchia. Nella distribuzione dei ruoli, il mezzosoprano Josè Lo Monaco è Nelly.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA