Migranti,noi con Salvini ma dacci lavoro

Vice premier visita Hotel House multietnico a Porto Recanati

(ANSA) - PORTO RECANATI (MACERATA), 16 SET - "Siamo tutti con te, ma facci lavorare". Lo hanno detto alcuni migranti, tra cui nigeriani e pakistani, al ministro dell'Interno Matteo Salvini al termine di un sopralluogo del vice premier dentro l'Hotel House a Porto Recanati (Macerata), un grattacielo multietnico caratterizzato da degrado, problemi di criminalità e sicurezza dove abitano circa 1.700 persone. Un residente di origine straniera ha regalato un mazzo di fiori a Salvini, applaudito dalla folla di presenti durante la 'visita' agli scantinati del palazzo. Altre persone, italiane, hanno donato al ministro un grosso crocifisso all'interno di un contenitore rosso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere