Ruba da slot machine, 22enne arrestato

Amanco 10mila euro. Cc gli trovano addosso chiavi tubolari

Con l'accusa di furto aggravato, i carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno arrestato in flagranza di reato un 22enne romeno.
    Il titolare di un bar del centro rivierasco aveva denunciato un ammanco di circa 10 mila euro dalle slot-machine. I carabinieri, dopo servizi di osservazione e pedinamento e dopo avere acquisito le immagini del sistema interno di videosorveglianza, hanno proceduto al controllo e all'identificazione del romeno che, vistosi scoperto, ha cercato di uscire dal locale per dileguarsi, ma è stato bloccato. Perquisito, gli sono state trovate in tasca due chiavi tubolari con i numeri matricolari corrispondenti alle macchinette del bar precedentemente asportate e decine di euro in monete, provento della precedente azione delittuosa. Lo stesso, portato in caserma, è stato arrestato per furto aggravato e continuato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere