Figlio 2 madri, no trascrizione a Pesaro

Chiesto parere al Ministero dell'Interno

(ANSA) - PESARO, 21 AGO - Una coppia di donne si è sentita dire no dall'ufficio anagrafe di Pesaro alla richiesta di trascrivere la nascita del bimbo di una delle due (avuto con fecondazione artificiale all'estero tramite donatore sconosciuto) come figlio con due mamme. L'ufficio comunale ha bloccato la pratica, chiedendo l'autorizzazione alla Prefettura di Pesaro Urbino, che ha inviato il quesito al Ministero degli Interni. Che a sua volta deve ancora rispondere, secondo quanto anticipa oggi Il Resto del Carlino, edizione di Pesaro. Vari Comuni italiani hanno accettato di trascrivere la 'stepchild adoption', tra cui quello di Gabicce Mare, che aveva iscritto all'anagrafe due papà quali genitori di due gemelli partoriti in America, tramite utero in affitto. Ma la Procura di Pesaro, in quel caso, aveva impugnato la trascrizione ricorrendo al tribunale civile: l'udienza è fissata il 18 settembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere