Scoperta tomba picena VII secolo a.C.

Scavi Unibo erano per area romana evidenziata da nuove tecniche

(ANSA) - BOLOGNA, 17 LUG - Una tomba monumentale picena, di età orientalizzante, riferibile al VII secolo a.C., che ospita i resti di un personaggio d'alto rango, è stata scoperta da un team di archeologi del dipartimento di Storia Culture Civiltà (Disci) dell'Università di Bologna, negli scavi avviati con la soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, nella zona di Nevola a Corinaldo (Ancona).
    Il ritrovamento pre-romano è avvenuto nell'ambito di ricerche cominciate l'anno scorso e sul campo un mese e mezzo fa: nella zona era stata rilevata un'area funeraria di età invece romana, usando nuove tecniche di esplorazione non invasiva del sottosuolo, applicate in un'azione di archeologia preventiva sollecitata prima di realizzare un complesso sportivo e compiuta con la società francese Geocarta e l'Ingv di Roma. Si tratta del progetto ArcheoNevola, diretto da Federica Boschi del Disci, in collaborazione con Comune di Corinaldo, Consorzio Città Romana di Suasa e la Fondazione Flaminia di Ravenna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere