Sgravi e riduzioni a Belvedere Ostrense

Contributo per nuovi negozi, agevolazioni per nuove famiglie

Il piccolo Comune di Belvedere Ostrense punta sul rilancio attraverso incentivi economici e sgravi fiscali. Le misure sono state presentate oggi dal sindaco Riccardo Piccioni e dai consiglieri Sara Ubertini e Luca Baldi: 5 opportunità, tra versante commerciale e imprenditoriale e nuove famiglie. Previsto un contributo economico per l'apertura di nuove attività commerciali di 1.000 euro l'anno per i primi tre anni. L'ex pescheria, locale di proprietà comunale, potrà godere di un canone d'affitto agevolato a soli 120 euro per il primo anno, così come sarà agevolato a 5 euro al giorno fino al 31 dicembre 2018 il canone per le bancarelle del mercato settimanale. Per coloro che intendono ristrutturare o costruire ex novo un'abitazione c'è una riduzione degli oneri di urbanizzazione del 30% nel centro storico e del 20% per periferia e campagna.
    Le nuove coppie o i nuovi nuclei familiari potranno usufruire di uno sconto sulla retta dell'asilo nido con una residenza in entrata a Belvedere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere