• Hard Brexit, rischio 4,5 mln euro export agroalimentare Ancona

Hard Brexit, rischio 4,5 mln euro export agroalimentare Ancona

Coldiretti, prima provincia Marche vendite agroalimentari in Uk

"Un eventuale mancato accordo tra Gran Bretagna e Ue sulla Brexit metterebbe a rischio 4,5 milioni di esportazioni di prodotti agroalimentari della provincia di Ancona. Il valore dell'export anconetano verso il Regno Unito rappresenta il 30% dell'intera regione" in quella direttrice.
    Sono timori di Coldiretti Ancona per le incertezze legate alla difficile trattativa tra le parti a cui si aggiungono le dimissioni di ministri del Governo May. Con l'uscita dall'Ue e l'addio al libero scambio "potrebbe imporsi una legislazione sfavorevole alle esportazioni agroalimentari italiane come l'etichetta nutrizionale a semaforo sugli alimenti che si sta diffondendo nei supermercati inglesi e boccia ingiustamente quasi l'85% del Made in Italy a denominazione di origine (Dop)".
    "Ci auguriamo che le trattative commerciali - commenta la presidente di Coldiretti Ancona Maria Letizia Gardoni - possano quantomeno stabilizzare la quota di export di prodotti di qualità che dalla nostra provincia arrivano oltremanica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere