Incendia piante marijuana all'arrivo Ps

27enne Ancona aveva serra in casa e 700 gr stupefacente

Getta un sacco di marijuana dalla finestra e incendia piante in fioritura coltivate in una piccola serra casalinga. E' la reazione di un 27enne di Ancona all'arrivo degli agenti della locale Squadra Mobile, guidata dal vice questore Carlo Pinto, che lo hanno arrestato per detenzione di 700 gr di marijuana e di quattro piante pronte per essere raccolte. L'odore dello stupefacente si sentiva dall'androne del palazzo e ai poliziotti è bastato seguirlo per individuare l'appartamento dove era stata allestita la serra con un 'grow box' dotato di una lampada per riscaldare le piantine e alcune boccette di fertilizzante. "Pensavo - ha tentato di giustificarsi l'anconetano - fossero state approvate in Italia nuove leggi che consentissero la coltivazione della marijuana come in altri Stati". Il Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto del 27enne che è stato posto agli arresti domiciliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere