Ospedali Ancona centro per Spinraza

Farmaco rivoluzionario per Sma (atrofia muscolare spinale)

Gli Ospedali Riuniti di Ancona sono stati riconosciuti tra le eccellenze italiane idonee alla somministrazione dello Spinraza, il farmaco che ha dato una speranza di cura ai malati di Sma (atrofia muscolare spinale) e dimezzato il rischio di mortalità. Il farmaco va somministrato secondo specifici protocolli ed in centri autorizzati. Il Reparto di Neuropsichiatria Infantile dell'ospedale Salesi, diretto dalla dott. Nelia Zamponi e il Centro Malattie Neuromuscolari di Torrette diretto dal prof. Leandro Provinciali, sono stati riconosciuti idonei alla somministrazione: le loro equipe si sono già attivate. "Un traguardo significativo per l'Ao Ospedali Riuniti di Ancona e per la Regione March" secondo Roberto Frullini, presidente della Fondazione Paladini, attiva da anni nel campo delle malattie neuromuscolari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere