Nistri, eccellenza missioni estero Cc

Comandante Arma a Urbino, dove è stato capitano

Il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri ha ricevuto dal presidente dell'Accademia di Belle Arti di Urbino Giorgio Londei, una cartella artistica intitolata "Oltre i confini", realizzata dagli studenti del Biennio specialistico di Grafica e contenente un'acquaforte dell'allievo Mattia Pedrazzoli, che rappresenta l'impegno dell'Arma nel contesto internazionale. Il gen. Nistri ha ricordato il suo primo incarico da capitano nel 1981 proprio presso la Compagnia di Urbino (città dove ha anche incontrato sua moglie) e ha sottolineato l'impegno dei Carabinieri a tutela del patrimonio artistico e culturale e in numerose missioni di pace all'estero per ristabilire la sicurezza, ossia con funzioni di "polizia di stabilità" dove non è possibile impiegare né "i cannoni" né la polizia ordinaria, un "qualcosa di militare, ma che sa rapportarsi con le persone del territorio". "Un'altra eccellenza italiana - ha concluso Nistri - che risponde alla dottrina della Nato per queste missioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere