Presentata lista Uniti per Ancona

Socialisti, civici, centristi, Brasili fuori per incompatibilità

Popolare e riformista, 31 candidati con un'età media di 30 anni, formata al 50% da donne, con rappresentanti di tante categorie della società civile. E' l'identikit della lista 'Uniti per Ancona - Ancona popolare', che sostiene la ricandidatura del sindaco uscente Valeria Mancinelli, tracciato durante la presentazione ad Ancona preceduta da una foto di gruppo con la prima cittadina in Piazza del Plebiscito: nel simbolo c'è un San Giorgio a cavallo con uno scudo crociato. Non mancherà alla lista, l'appoggio dell'ex assessore allo sport Franco Brasili, presidente regionale della Federazione Pallavolo, che ha dovuto dare forfait per un'incompatibilità. "Vogliamo rappresentare la città - ha detto Gnocchini -, appoggiamo l'amministrazione che sta facendo cose concrete". Capilista Tommaso Sanna, ex capogruppo Udc, e Matteo Vichi, socialista. "Il sindaco - ha detto Sanna - ha operato bene in una città che era immobile da anni. Candidata anche Bona Finocchi, ex consigliere di 'La Tua Ancona' di Italo D'Angelo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere