25 Aprile a Pesaro, grati per la libertà

Alla cerimonia anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli

(ANSA) - PESARO, 25 APR - "Il 25 aprile è la nostra festa del ringraziamento. Esprimiamo profonda gratitudine a chi ci ha permesso di vivere per decenni in libertà". Lo ha detto Matteo Ricci, nel 73/o anniversario della Liberazione al Monumento alla Resistenza. Sono state deposte corone nel sacrario di piazzale Collenuccio e nella cappella votiva di Sant'Ubaldo. Sono intervenuti anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli, la presidente dell'Anpi Pesaro Matilde Della Fornace e il gen.
    Luigi Caldarola, segretario del consiglio provinciale Assoarma.
    Il sindaco ha citato "il coraggio dei partigiani del territorio, a cui resteremo legati per sempre", ma anche "le forze alleate, che riuscirono a sfondare la Linea Gotica". "I valori della Resistenza che ritroviamo nella Costituzione, quindi vanno riaffermati. La libertà, la democrazia e l'uguaglianza sono pilastri da difendere e rinnovare".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere