Donazioni al Museo Diocesano

Oreficerie donate dal card. Menichelli

(ANSA) - ANCONA, 24 APR - Nuovi importanti oggetti sono stati donati al Museo Diocesano di Ancona e vanno ad arricchire la collezione di 460 pezzi ospitati nelle 18 stanze del complesso.
    Si tratta della preziosa Pianeta Passionei, di proprietà di Francesca Maria Bettini, e di oggetti di alta oreficeria sacra e di una Bibbia appartenuti al card. Edoardo Menichelli. La veste sacra in seta gialla, finemente ricamata in oro e argento, apparteneva presumibilmente a Domenico Silvio Passionei (Fossombrone 1682-Monte Porzio Catone 1721), nunzio apostolico prima di Lucerna, poi di Vienna e infine cardinale. Risale al 1700. Il card. Menichelli, già arcivescovo di Ancona e Osimo, ha donato invece al museo due croci pettorali d'argento dorato del XXI secolo, una copia anastatica della Bibbia dei Crociati del 1998 arricchita da raffinate miniature, una croce pettorale in metallo argentato del Giubileo della Misericordia 2015-2016, un anello d'argento dorato del 2000 e una Croce astile in rame dorato di manifattura abruzzese del XV secolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere