Assemblea liceo, Questore parla di mafia

Al liceo classico-linguistico, studiare e lavorare con dignità

"Lo Stato e la mafia" è stato il tema dell'assemblea d'istituto del Liceo classico-linguistico Giacomo Leopardi di Macerata che ha visto tra gli ospiti d'eccezione il questore Antonio Pignataro, l'ex magistrato Umberto Zampetti, l'avv. Paolo Giustozzi, la giornalista di Panorama Anna Germoni,  co-autrice insieme a Nicolò Mannino e Pino Nazio del libro 'Io non c'ero. Cosa sanno i giovani di Falcone e Borsellino', il giudice Claudio Bonifazi, rappresentanti dell'Associazione Libera di Ancona, Giuseppe Paolini sindaco di Isola del Piano dove è presente un bene confiscato alla mafia. Il questore ha raccontato la sua esperienza dei primi anni lavorativi in Sicilia, ricordando il lavoro di molti suoi colleghi e amici vittime di mafia, come il commissario della Squadra Mobile di Palermo Beppe Montana ucciso il 28 luglio 1985. Tutti gli ospiti hanno invitato i ragazzi a studiare, a conoscere e a lavorare sempre con dignità. La platea studentesca, prima le classi prime e seconde, poi il triennio, ha avuto l'opportunità di assistere a uno spaccato della nostra storia italiana e di capire quali siano oggi le nuove mafie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere