Adornato,difficile operare con tensione

Inaugurato 728/o anno accademico di Ateneo di Macerata

"Stiamo attraversando, come altre volte è avvenuto nella storia, mai però con questa rapidità e intensità, una fase di cambiamenti epocali che trasformano economia, società e cultura e determinano nuove ragioni di scambio e una nuova divisione sociale del lavoro, riposizionando i rapporti di forza e gli equilibri politico-economici mondiali". Lo ha detto il rettore dell'Università di Macerata Francesco Adornato, inaugurando il 728/o anno accademico dell'Ateneo. "Gli studenti sono al centro dell'attenzione" ha aggiunto sottolineando che "abbiamo sfondato per la prima volta il 'muro del suono' dei 12 mila studenti, portatori di vitalità, gioventù, freschezza, dinamismo che rendono più viva la città.
    Ma non è semplice per l'Ateneo operare in presenza degli elementi di tensione che continuano ancora ad attraversare il territorio, eppure non abbiamo mai attenuato l'impegno e l'entusiasmo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere