Vinitaly, inaugurato stand Marche

Presidente Ceriscioli, tappa importante per export

(ANSA) - VERONA, 15 APR - "Oggi sempre di più vino e cibo italiano sono al centro dell'attenzione dei consumatori di tutto il mondo. Vinitaly è un evento significativo per rafforzare l'immagine di qualità delle Marche, una tappa importante per la promozione internazionale all'insegna della distintività dei prodotti, che la Regione Marche sostiene con forza, facendo leva sull'unione fra vino, cibo e turismo". Così il governatore Luca Ceriscioli ha inaugurato lo stand della Regione Marche a Vinitaly che ospiterà 141 aziende, promuovendo in maniera massiccia un sistema vitivinicolo rappresentato da 21 denominazioni (15 Doc, 5 Docg, una Igt), con quasi 150 milioni di euro di fatturato, frutto di una rete di 14mila aziende, con una superficie media di 1,23 ettari ciascuna e 17mila ettari complessivi di vigneto. L'aggregazione è la chiave di volta delle Marche, che scommettono sulla viticoltura bio di qualità, e che in questa edizione di Vinitaly celebrano i primi 50 anni di Verdicchio dei Castelli di Jesi e Rosso Piceno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere