Mezzo kg cocaina in casa, arrestato

Operazione Squadra Mobile e Ancona e Commissariato Jesi

Gli agenti della Squadra Mobile di Ancona, insieme a quelli del Commissariato di Jesi, hanno arrestato un 44enne italiano trovato in possesso di quasi mezzo chilo di cocaina purissima. Da tempo era tenuto sotto controllo dalla polizia, nella convinzione che avesse intrapreso una fiorente attività di spaccio: la cocaina rinvenuta ha un prezzo sul mercato di circa 80 euro al grammo. I poliziotti della Squadra Mobile lo hanno aspettato sotto la sua abitazione, quando è arrivato è scattata la perquisizione: sotto un cassetto in cucina sono state trovate tre buste contenenti 113 dosi confezionate per lo spaccio. Oltre alla droga gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato, nascosti all'interno di intercapedine, 6.000 euro in contanti, provento dell'attività di spaccio, un bilancino di precisione e tutto l'occorrente per il confezionamento delle dosi di cocaina. Tra le banconote gli esperti ne hanno individuato tre false (300 euro). Il 44enne è stato rinchiuso nel carcere di Montacuto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere