Civati e Brignone, LeU sinistra migliore

Pd ha dimenticato le Marche, candidature sui territori

"Di sicuro non andiamo con il Pd, che ha dimenticato le Marche, è un nostro punto di forza". Lo hanno detto Pippo Civati e Beatrice Brignone alla conferenza stampa di presentazione della lista Liberi e Uguali,che si presenterà alle elezioni politiche del 4 marzo.
    "Noi non siamo quelli che prima escono e poi rientrano - hanno aggiunto -: abbiamo contestato una serie di decisioni del Partito Democratico che tradivano il mandato elettorale. Il Pd non è più credibile. Liberi e Uguali è il nuovo soggetto politico per la sinistra, capace di incidere profondamente nelle scelte governative", ma alternativo al Pd di Renzi e Gentiloni.
    "Vogliamo rappresentare - ha annunciato Civati - la migliore tradizione della sinistra in Italia, ponendo al centro temi come la disuguaglianza sociale e di genere, l'istruzione e il lavoro, la progressività fiscale. E per farlo, anche se non abbiamo ancora scelto le candidature, sicuramente metteremo nomi importanti per i territori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere