Rapina violenta alle Poste di Piticchio

Due banditi impugnavano pistola e coltello, scappati con bottino

Una rapina violenta è stata messa a segno stamattina nell'ufficio postale della frazione di Piticchio di Arcevia, poco dopo le 8. Due uomini incappucciati, armati uno di pistola e l'altro di coltello, si sono introdotti nei locali subito dopo l'apertura delle Poste (l'ufficio apre due volte la settimana), mentre un complice li attendeva in aula.
    Sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare circa 40 mila euro dall'unica impiegata presente, che hanno anche malmenato. Poi sono scappati con il bottino a bordo di una Fiat Punto grigia. La donna è stata portata al pronto soccorso dell'Ospedale di Senigallia. Le indagini sono condotte dai carabinieri di Arcevia e Fabriano, anche grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere