Chiesa: card. Menichelli torna a 'casa'

Ex vescovo Ancona chiede cambio residenza nella sua Serripola

"Bentornato nella sua San Severino Marche". Con queste parole il sindaco Rosa Piermattei ha salutato questa mattina, accogliendolo nell'ufficio Anagrafe del Comune, il card. Edoardo Menichelli, che ha chiesto ufficialmente il cambio di residenza per tornare a vivere nella frazione di Serripola, dov'è nato il 14 ottobre 1929. Nominato cardinale a 75 anni da Papa Francesco nel concistoro del 14 febbraio 2015, Menichelli è stato arcivescovo prima dell'Arcidiocesi di Chieti-Vasto e dal 2004 dell'Arcidiocesi di Ancona-Osimo. Originario di San Severino Marche, si è formato nell'allora seminario settempedano per poi compiere gli studi filosofici e teologici nel pontificio seminario regionale 'Pio XI' di Fano. A Roma, alla Pontificia Università Lateranense, ha conseguito la licenza in teologia pastorale. È stato ordinato sacerdote il 3 luglio 1965. Dopo l'ordinazione, fino al 1968, ha prestato la sua opera come vice parroco della parrocchia di San Giuseppe sempre a San Severino Marche.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere