Tartufo prezzi in calo Borsa Acqualagna

Circa 1,5-2mila euro per piccole pezzature, 3mila oltre 50 gr

Prezzi in calo alla Borsa del Tartufo di Acqualagna, unico Osservatorio del genere in Italia. Le quotazioni di questa settimana stimano il Bianco intorno ai 1,5-2mila euro al kg per le pezzature più piccole e intorno a 3mila al kg per le grandi, circa 600 euro in meno per tutte le pezzature rispetto alla data di inizio di raccolta (24 settembre). La Borsa del Tartufo, consultabile via internet, offre dati aggiornati quotidianamente attraverso un Osservatorio Prezzi, che stabilisce un valore medio di vendita riferito alla qualità e alla pezzatura dei tartufi: 0-15 grammi, 15-50 g e superiore a 50 gr. La Borsa di Acqualagna ha origine nel 1890, quando il sindaco Luigi Mochi decise di acquistare una bilancia per la pesa pubblica dei tartufi, dandola in consegna ad un pubblico pesatore. La cittadina è pronta per la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco 2017 (29 ottobre, 1-4-5-11-12 novembre). L'augurio del sindaco Andrea Pierotti va a tutti i cavatori che svolgono "un ruolo chiave".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere