Sisma, convegno a Fiastra ricostruzione

Confronto fra amministratori e soccorritori di allora e di oggi

(ANSA) - ANCONA, 23 SET - Sono trascorsi 20 anni dal terremoto che il 26 settembre 1997 colpì l'Umbria e le Marche, due regioni ora alle prese con gli sconvolgimenti del terremoto di un anno fa. Le Marche ricordano quello che accade all'epoca con un incontro pubblico regionale in programma a Fiastra (Macerata) il 26 pomeriggio, che sarà concluso dalla sottosegretaria Paola De Micheli. Nel 1997 le due scosse principali furono alle 2.33, con epicentro tra Colfiorito e Cesi (5.6 della scala Richter) e alle alle 11.40, con epicentro tra Colfiorito e Annifo, e magnitudo 5.8. "1997-2017. I Terremoti e le Marche. Rinascita e ricostruzione" è il titolo del convegno organizzato dalla Regione, che ha chiamato a confrontarsi amministratori, tecnici vissero quell'emergenza e sono stati ancora protagonisti nella nuova calamità. Al centro del dibattito i due presidenti di Regione Vito D'Ambrosio, Commissario straordinario nel 1997, e Luca Ceriscioli, vicecommissario straordinario oggi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere