Terremoto, Bcc Picena banca comunità

Interventi su base proposte provenienti dal territorio

La Banca Picena di Credito Cooperativo, attraverso Federcasse, sta definendo interventi specifici sulla base delle proposte provenienti dal territorio per aiutare le comunità colpite dal terremoto nei Comuni delle Marche meridionali. "Intendiamo individuare nel concreto, con le popolazioni locali, progetti di ricostruzione da sostenere - spiega Mariano Cesari, presidente della Banca Picena di Credito Cooperativo - alleviando e dove possibile guarendo le profondissime ferite nei tessuti economici e sociali". Grazie alla solidarietà di migliaia di amministratori, dipendenti, soci e clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, il progetto 'Le banche di comunità per la rinascita delle comunità' ha consentito di raccogliere finora oltre 1 milione e 400 mila euro. In particolare la Banca Picena di Credito Cooperativo ha avviato già da diverso tempo una serie di iniziative per aiutare le popolazioni colpite con lo stanziamento di fondi dedicati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere