Auto falcia ciclisti, denunciata donna

E' una ballerina di 26 anni, probabilmente tornava da un locale

E' stata individuata dai carabinieri la donna che questa mattina, alla guida di una Passat, avrebbe investito un gruppo di ciclisti a Civitanova Marche ferendone gravemente uno. E' una romena di 26 anni, ballerina nei locali della zona, che probabilmente questa mattina stava tornando da uno dei night in cui si esibisce. La donna era stata fermata per un controllo già qualche giorno fa. Attraverso una serie di riscontri incrociati i militari sono risaliti a lei. La 26enne abita in un condominio a Porto Sant'Elpidio (Fermo), dov'è stata trovata parcheggiata l'auto con evidenti segni dell'incidente. Quando i carabinieri hanno suonato al campanello del suo appartamento, la giovane ha ammesso di essere stata lei alla guida dell'auto investitrice. E' stata denunciata a piede libero per lesioni colpose, omissione di soccorsi e fuga dopo l'incidente.

Un gruppo di sei-sette ciclisti è stato falciato questa mattina intorno alle 8:30 a Civitanova Marche da una Passat' di colore scuro e con targa straniera. L'investitore non si è fermato a prestare soccorso ed è ricercato dai carabinieri. L'auto ha centrato tre ciclisti, di cui uno è rimasto ferito gravemente ed è stato ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale regionale di Torrette, ad Ancona. Gli altri due sono stati portati al pronto soccorso dell'ospedale di Civitanova Marche per escoriazioni. I carabinieri, guidati dal maggiore Enzo Marinelli, hanno fermato tre auto con caratteristiche simili alla Passat, ma non vi hanno trovato tracce dell'incidente. Contano di risalire al pirata della strada attraverso le telecamere sia comunali che private posizionate lungo il percorso. Il gruppetto di ciclisti stava scendendo da Civitanova Alta verso il porto.
   I carabinieri di Civitanova Marche, guidati dal maggiore Enzo Marinelli, hanno fermato tre auto con caratteristiche simili alla Passat, ma non vi hanno trovato tracce dell'incidente. Gli investigatori contano di risalire al pirata della strada attraverso le telecamere sia comunali che private posizionate lungo il percorso. Il gruppetto di ciclisti stava scendendo da Civitanova Alta verso il porto. Il ferito, un uomo di 61 anni, è stato intanto intubato e stabilizzato. Le sue condizioni restano gravi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere