Regione rifinanzia Carta tutto treno

Risorse per 250mila euro nel 2017

La Carta Tutto Treno sarà di nuovo a disposizione dell'utenza a partire dal mese di agosto. La giunta regionale ha infatti approvato questa mattina il rifinanziamento, tra le voci della variazione di bilancio.   "Abbiamo lavorato per ripristinare questa agevolazione fortemente voluta dall'utenza e soprattutto dai pendolari", afferma l'assessore ai Trasporti Angelo Sciapichetti. "Siamo riusciti a trovare le risorse e a inserirle in una variazione di bilancio. Con questo strumento, che si può acquistare insieme con l'abbonamento regionale, i viaggiatori in possesso di abbonamento regionale annuale potranno spostarsi avvalendosi anche dei treni a lunga percorrenza con una spesa contenuta, visto che sarà sostenuta dalla Regione una parte del costo della carta, in una percentuale compresa tra il 70 e l'80%, in base alle percorrenze chilometriche". Per questa agevolazione è prevista in variazione di bilancio una cifra di 250.000 euro per il 2017 e di 500 mila euro per gli anni 2018 e 2019.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere