Vaccini, migliaia 'freevax' a Pesaro

Magliette arancioni gridano 'libertà'. Sul palco Povia, Fusaro

Migliaia di persone in maglietta arancione (40 mila secondo l'ultimo dato annunciato dagli organizzatori), arrivate da tutta Italia, prendono parte a Pesaro, al Parco Miralfiore, alla manifestazione 'Freevax', ossia ''liberi di decidere se far vaccinare o meno i propri figli''. Ci sono tanti genitori con i loro figli in braccio: contestano, al grido di ''libertà, libertà'', il decreto del ministro della Salute sull'obbligo di vaccinare i bambini prima di iscriverli a scuola, una misura ora in discussione al Senato.
    Sul palco anche Povia, che ha cantato 'Quando i bambini fanno oh', rivisitando il testo per l'occasione, ''Chi comanda il mondo'', ''una canzone che mi è costata 34 querele'' ha ricordato, il filosofo Diego Fusaro (''la questione dei vaccini è una questione di interessi economici, di multinazionali e pensiero unico'') il giornalista Gianluigi Paragone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere