Tipicità in blu, mare, economia e cibo

Ospite la città greca di Igoumenitsa

Mare, economia e cibo. E' il triangolo d'oro della quarta edizione di "Tipicità in blu", che si svolgerà dal 25 al 28 maggio ad Ancona, unendo il centro città al porto. La manifestazione, che avrà come ospite la città greca di Igoumenitsa, si aprirà con un meeting con Gioacchino Bonsignore, curatore della rubrica Gusto del Tg5 presso la Mole Vanvitelliana, uno dei luoghi del festival insieme al Blu village al Mandracchio, con la "tavola dei pescatori" e gli approdi culinari, legati ai pesci del mare Adriatico, e la "comunità dei vignaioli", con le selezioni di bollicine Marche, Rosso Conero e Verdicchio.
    All'Arena del mare, fra Mandracchio e Mole, si svolgerà il Gran premio dell'Adriatico, confronto semiserio fra campioni della regata storica di Venezia e barcaioli di Portonovo di Ancona, baia che potrà essere raggiunta con le mini crociere in partenza dallo scalo dorico.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA